lunedì 17 febbraio 2014

Ciaspolata sul rifugio V.Sebastiani,2102mt (Parco Regionale Velino-Sirente)

Ciaspolata sul rifugio V.Sebastiani,2102mt
  (Parco Regionale Velino-Sirente)

Erano passati ormai 2 anni da quando avevo dormito in un rifugio. Si trattava di un rifugio alpino, il Vittorio Emanuele II, e  il giorno dopo avrei dovuto, insieme ai miei amici, tentare di arrivare fin su alla vetta del Gran Paradiso, a 4061mt . C'era l'ansia per l'attesa del giorno a seguire, forti sensazioni, che ancora oggi sono vive dentro di me.

Con ben altro spirito questa volta sono partito, insieme alla mia dolce metà, a Valerio, Andrea e Nicoletta. 
Passare una tranquilla serata in quota, insieme ad amici vecchi e nuovi, per  condividere con loro e non solo,  la medesima passione,per la Montagna!!!

... e mentre fuori,una luna straordinariamente piena, impediva  al buio più assoluto di avvolgerci, il vento, gelido ed incessante che si faceva sentire, 15, tra uomini e donne, saliti nel primo pomeriggio sul  Sebastiani, chiacchieravano, tra una risata e l'altra,  scaldandosi con un buon bicchiere di vino rosso,e un sorsetto di liquore alla genzana...


....

Ma incominciamo dall'arrivo a Campo Felice, davanti al Rifugio Alantino,dove una volta caricati gli zaini sulle spalle , siamo partiti, con il gruppo, direzione Vecchia Miniera.







Qui abbiamo messo le ciaspole e ci siamo addentrati nel bosco fino ad uscire nella valle del Puzzillo





...breve sosta  davanti ad un vecchio (mica tanto) rifugio abbandonato...


...per poi ripartire...senza seguire la traccia estiva, ma puntando direttamente il Sebastiani...



ancora abbastanza lontano...




...una lenta ascesa...








...  alle nostre spalle, Il Corno Grande spuntava, maestoso all'orizzonte...








3h42 minuti, questo il tempo impiegato per salire su dagli ultimi del gruppo...








                       Il tempo di sistemarsi , e mentre  fuori la notte già prendeva il sopravvento...












dentro ... prima una partitina...


poi na magnatina...(senza appetito)



... e alle ore 22:30 a nanna !!!




Il mattino seguente dopo aver fatto colazione, siamo ripartiti ...





non prima di scattare l'immancabile foto di gruppo...



e salutato i gestori del rifugio


Anche oggi il Corno Grande è lì, sempre presente...




















 ...raggiungiamo le macchine in 2h30 circa...






Questi luoghi, ancora una volta mi hanno affascinato, e non vi è dubbio ci ritornerò, magari già questa estate.

by nuvolachedanza