giovedì 31 luglio 2014

Trekking sul Monte Viglio,2156mt (Simbruini)

Trekking sul Monte Viglio,2156mt (Simbruini)

Tempo A/R 4.5h

Aspettando tempi migliori dal punto di vista metereologico,  lo scorso week end abbiamo deciso di salire per l'ennesima volta sul Monte Viglio, la montagna per eccellenza del basso Lazio, e con la scusa, raggiungere anche il Gendarme per aggiungerlo alla collezione degli over 2000. 

La via di salita scelta, quella classica, che parte dal valico di Serra Sant'Antonio. Alla fine l'abbiamo spuntata giusto in tempo contro l'ennesimo acquazzone di stagione che ci ha dato il tempo di arrivare giusto in tempo alle macchine. La giornata grigia, con molta nebbia specialmente nella parte sommitale del percorso non mi ha permesso purtroppo di scattare molte, e interessanti  fotografie. 



Ma iniziamo il racconto fotografico della giornata...

Lasciata la macchina al valico di Serra Sant'Antonio(1600mt), ci siamo incamminati sulla mulattiera fino ad arrivare a Fonte Moscosa(1619mt) . Qui si svolta a sx(lasciando la mulattiera)... .


...addentrandosi in una bella radura prima, 
.


e salendo su per un bel bosco di faggi e abeti, fino a raggiungere una  madonnina.



(da qui , bel balcone sulla val Roveto)


da qui con ampi zig zag , si comincia a salire su...








fino a raggiungere la cima dei Cantari, 2103mt,(con delle bellissime pareti a strapiombo)


(statua di S.Giovanni)


dai qui, il sentiero da percorre è ben visibile, come bel visibile è il Gendarme del Viglio...


che decidiamo di aggirare all'andata (erba e rocce troppo scivolose a causa delle continue precipitazioni )



dopo poco più di 2h siamo in cima...



dove troviamo già un gruppo di escursionisti che ha preceduto...


Piccolo spuntino, foto panoramiche a 360° = 0 (non si vedeva niente!!!) e si riparte!!!


con una piccola deviazione raggiungiamo il Gendarme,2113mt...




(il Viglio visto dal Gendarme)



(foto ricordo)

per poi tornare velocemente giù ...








E con il Gendarme tutte le vette dei Simbruini sono state conquistate !!!!

alla prossima by Nuvolachedanza

giovedì 10 luglio 2014

sul Costone(2271mt), Costone occ.(2239mt), e Cima Campitello(2131mt) - Parco Regionale Velino-Sirente

Trekking sul Costone(2271mt), Costone occ.(2239mt), e Cima Campitello(2131mt)

L'ultima volta che siamo venuti qui (febbraio ), abbiamo passato la notte su al Rifugio Sebastiani(2102mt), raggiunto con le ciaspole ed in compagnia di un altro bel gruppetto di trekkers. 

In un'altra precedente escursione avevo già raggiunto il Costone(2271), Punta Trento(2243mt), Punta Trieste(2230mt), Cimata di Puzzillo(2140mt) e Cimata di Pezza(2132mt) in compagnia del mio amico Claudio.




Questo week  l'obietto era naturalmente terminare il giro, passando nuovamente per il Rifugio e Costone, per poi seguire tutta la cresta, passando per Vena Stellante, Costone occ. ed infine Cima Campitello. 

Una lunga camminata (circa 19km), percorsa in 7h e 40minuti...

ma partiamo dall'inizio...

Arrivati a Campo Felice, abbiamo lasciato l'auto al rifugio Alatino. Da qui abbiamo preso la sterrata 



che arriva fino alla vecchia miniera...



 per poi cominciare a salire ...


 fino ad uscire sulla piana del Puzzillo...


Per i nostri occhi, ormai esperti di queste zone, il rifugio è subito ben visibile...



lo raggiungiuamo in 2h circa...







...anche questa volta ne approfitteremo per prendere un caffè...


ed un'ottima crostata...


Il Costone è sopra le nostre teste...



ripartiamo presto...decisi a raggiungerlo quanto prima e pranzare lì...


e mentre si sale mi diverto a riconoscere le vette...

(i piani di Pezza e dietro il Sirente,2348mt)




(Punto Trento e Punta Trieste)


(il Velino,2486m)


(Cimata di Puzzillo e Cimata di Pezza)


l'ascesa è bella ripida...




e dopo 3h di cammino siamo in vetta.







Dopo esserci riposati abbastanza ed aver mangiato, ripartiamo, direzione Vena Stellante e Costono Occidentale...






sotto di noi il Vallone di Teve e Murolungo(2184mt) e il  Morrone(2141mt)...


ed il laghetto della Duchessa...








... siamo quasi in vetta al Costone occ. che ci accorgiamo che dal cielo qualcuno ci stà osservando...


che spettacolo!!!




2a vetta di giornata raggiunta!...


anche qui fotografie a 360° e si riparte...







ora ci dirigiamo verso Cima del Campitello(2131mt)...


scendiamo velocemente di quota ...










per poi tornare a salire fino a raggiungere la 3a vetta di giornata...



anche qui durante l'ascesa occhi indiscreti....continuano ad osservarci...










Ripartiamo subito, anche perchè le condizioni meteo peggiorano...


raggiungendo nuovamente i Piani del Puzzillo...







 percorrendo tutta la strada sterrata...


fino al rifugio Alatino ...dopo 7h e 40 minuti di cammino...


Luoghi incantevoli, statene certi......Torneremo da queste parti !!!

by nuvolachedanza