mercoledì 25 marzo 2015

Cima dei Monti di Bagno,2073mt (Velino-Sirente)

Cima dei Monti di Bagno,2073mt (Velino-Sirente)




Grande giornata passata in quel di CampoFelice, una delle ultime cime da raggiungere con base di partenza da questa bellissima piana, ancora più affascinantte nella sua veste invernale, di un bianco che più bianco non si può!!!   

Dalla prima volta che ero stato sul Cagno, vedendola,  decisi che l'avrei  prima o poi  raggiunta e magari in invernale, e così è stato.  

Lasciata l'autro alla Vecchia Miniera, ho raggiunto il valico della crocetta...



dove ho iniziato a risalire ripidamente,  e  rapidamente ...






fino ad arrivare, faticosamente, sotto il Fossa Palomba e la sua bellissima parete... 



con la neve in ottime condizioni, ho deciso di effettuare un delicato traverso che passa a mezz'altezza fra la Fossa Palomba e la sua Vetta...







...finalmente la mia vetta di giornata e la sua cresta...


ma c'è da salire ancora un pò per raggiungerla...




... arrivato quasi in cresta, fanno capolino Sua Maestà, Pizzo Cefalone e l'Intermesoli ...


... Sotto l'Orsello (2043mt) , il centro abitato di Casamanica...



ancora un altro pò, la cresta è vicina...



Arrivato sulla sella, a dx si va Verso il Cagno (2209mt)

io proseguo a sx, sulla cresta, a tratti priva di neve...

a 360° lo scenario è grandioso!!! E non risulta difficile riconoscere tutte le vette fin'ora raggiunte...




compresa la bellissima cima Wojtila...



la piramide del Velino (2486mt)







superata una prima cima (quota 2143mt) , proseguo scendendo di quota... alle mie spalle la cresta del Cagno e Ocre...



in 2h50m raggiungo la vetta !!!


e subito metto a dura prova la mia Canon e le batterie , con una serie infinita di scatti...













Non poteva mancare la solita foto di vetta ad immortalare questa splendita ascesa...


conquistata a suon di ramponi e piccozza ...


Dopo aver recuperato un pò di energia con un bel spuntino, sono subito ripartito a scendere...


anche perchè faceva caldo, la neve non era più stabile ...e c'era sempre quel bel traverso da rifare che mi preoccupava un pò...






superato con qualche difficoltà e raggiunta nuovamente  la base del Fossa Palomba...


sono sceso con molta cautela ...




fino a raggiungere l'auto...


dopo 5h di cammino  e 11 km percorsi...



Alla Prossima !!!

By nuvolachedanza