lunedì 9 novembre 2015

Trekking sul Gendarme della Meta,(2185m),Meta(2242m),Metuccia(2105m),M.a Mare(2160m),e Cima a Mare(2014m)



Grande ed intensa giornata trascorsa sulle Mainarde! Effettuando un giro ad anello, base di partenza Prati di Mezzo, ho raggiunto in sequenza, in compagnia questa volta di Emiliano, il Gendarme della Meta, M. Meta, Metuccia, M. a Mare ed infine Cima a Mare. 
Che dire delle 2 vette che mi mancavano all'appello?
Siamo rimasti veramente sorpresi dalla bellezza del percorso strapiombante (da fare con cautela) che porta sul Gendarme per non parlare della eccezionale ed inusuale  vista che si ha in vetta del M. Meta. Invece per quanto Cima a Mare, facile da raggiungere(in discesa), e una volta individuato il sentiero, veramente impegnativa al ritorno. Fatica ripagata dallo scenario bellissimo che si ha sulla parete del M. a  Mare e Metuccia! Per questo devo ringraziare il Club2000, senza il quale sicuramente non ci sarei mai andato!

Per la via di discesa abbiamo seguito la direzione della valle che dalla Metuccia, molto orientativamente portava alle piste da sci. Alla fine i 
Km percorsi 16,5 , Tempo di percorrenza A/R 6h50m



Ma come sempre iniziamo subito con  il racconto fotografico della giornata !

Preso il sentiero che parte dietro al rifugio di Prati di mezzo...



... ci siamo diretti verso il vallone della Meta...




... risaliamo rapidamente il vallone, dietro di noi l'abbazia di  Monte Cassino...





Arrivati  Passo dei Monaci, davanti a noi Meta e Gendarme...


si pensa già alla via di salita giusta da seguire...



ma anche alla cresta che si dovrà affrontare poi fino a M. a Mare...


dopo aver recuperato un pò di energie, abbiamo iniziato a risalire il Costone del Meta, come sempre i camosci (c'erano molti cuccioli)...si lasciavano traquillamente fotografare...






arrivati sotto questo gruppo di rocce, proseguiamo per un traverso, fino a raggiungere un selletta...







manca poco...






quota 2185m raggiunta in 2h10m... 


..che spettacolo il M. Meta visto da qui...





Bellissimo lo scenario a 360° !!!










ripartiamo, seguendo a ritroso il sentiero dell'andata...




in 20m circa siamo su in vetta del Meta, a differenza del Gendarme dove eravamo soli...




come sempre affollato...




foto di rito...




ci godiamo un meritato riposo!!!


In vetta lasciamo un bel gruppetto di Anagni, compreso il Sindaco ...


proseguendo ...verso il 2°obiettivo della giornata, Cima a Mare...


da quest'angolazione, è ancora più appagante vedere dove e come ci si è saliti...




arrivati nei pressi della Metuccia, vado avanti da solo, Emiliano decide di fermarsi un pò...



raggiungo prima la Metuccia(2105m)...





un gruppo di camosci, quasi in vetta del M. a Mare (2160m) che tralascio per andare direttamente a cercare la via di discesa per Cima a Mare...



 Mi butto a capofitto, senza ripensamenti, seguendo la via di discesa facilmente interpretabile...


raggiungendo in poco tempo la vetta a 2014m. sono 3h40m che cammino...


ma la fatica è ben ricompensata dallo spettacolo "inusuale" che è davanti ai miei occhi!








Che ne dite... ne valeva pena?


C'è una bella salita adesso da affrontare, con tanto di ginocchio dolorante...sò caxxi!!!




 riprendo rapidamente quota, tenendomi un pò più su della traccia dell'andata...


e raggiungo nuovamente e faticosamente la cresta...


Il ricongiungimento con Emiliano avviene come da accordi sotto la Metuccia, e da qui iniziamo la discesa seguento il vallone che presumibilmente ci avrebbe portato alle piste da sci...


Scendiamo lentamente a causa del mio ginocchio dolorante...




l'inevitabile giusto prezzo da pagare,  per una giornata così ...





l'ultimo tratto del bosco, più impegnativo del previsto , ci ha costretti a rimanere in alert fino alla fine...

(inghiottitoi)



dopo 6h50m di cammino...



raggiungiamo prima le piste da sci...





...e poi l'auto!!!

Fantastica giornata! Che dire, sicuramente in futuro cercherò di abbinare sempre al Meta anche il Gendarme. Per quanto riguarda Cima a Mare invece...magari cercherò un'altra via, magari dall'altro versante.

Alla prossima !!! 

by nuvolachedanza