mercoledì 24 febbraio 2016

Trekking sul CAPPELLO DEL PRETE,2013m ( MAINARDE)

Trekking sul CAPPELLO DEL PRETE,2013m ( MAINARDE)

Bellissima giornata,quasi primaverile,trascorsa sulle Mainarde . Obiettivo della giornata era Cappello del Prete, vetta  mancata per poco l'anno scorso,ahimè per la "troppa" neve e che invece Domenica scorsa abbiamo raggiunto con  relativa tranquillità, vista invece la "pochissima" neve. Alla fine  sono 15,6 i km percorsi in 6h20minuti, in compagnia dell'amico Roberto che si è dimostrato un buon trekker e compagno di avventura.

Ma iniziamo subito l'immancabile racconto fotografico dell'escursione...



Lasciata l'auto a Prati di Mezzo(1400mt), ci siamo incamminati (sentiero N2)risalendo la pista di sci....



...fino ad uscire in un bellissimo pianoro...



a sinistra Costa della Cicogna, davanti a noi (sulla dx) il Predicopeglia...



in fondo l'imponente parete del M.Cavallo...



man man che risaliamo la valle, incontrando alcune morene... sulla sx l'inconfondibile sagoma del Monte Meta...



risaliamo la valle seguendo il ruscello che parte da Fonte Fredda(1681mt)...







Che raggiungiamo dopo 1h10m...











Dopo un breve un spuntino, ripartiamo subito, diretti sulla sella del M.Cavallo...











arrivati sulla sella, sotto di noi Valle Venafrara, ed intorno a noi...il Monte Mare...



il Cappello del Prete



Coste dell'Altare...



raggiungiamo, utilizzando ramponi(io),ciaspole(Roberto), la sottostante Valle Venafrara...



identificando in un canalone la via più ovvia per la salita...almeno per il 1°tratto..







La via di salita all'inizio ripida...





... poi man mano diventa più leggera...





ora si sale più facilmente, le pendenze sono minori...



...ne approfittiamo per guardarci un pò attorno...









(Monte Miletto- Gruppo del Matese)




(Maiella)



Corno Grande ed Intermesoli  (Gran Sasso)







dopo 3h10m raggiungiamo finalmente la vetta, siamo a quota 2013mt...





da qui si apre la visuale anche sul Monte Marrone...



ed il lago Castel S.Vincenzo













Monte a Mare 



e la cresta che porta fino a Cima a Mare...

Il forte vento in vetta ci costringe a ripartire presto per andare a cercarci un posto più tranquillo per poter mangiare...









Dopo aver svuotato gli zaini dalle provviste (:-)), salutiamo la nostra vetta e ripartiamo... Per la discesa scegliamo la via che passa sotto Coste dell'Altare, e che ci permetterà di raggiungere la Sella del Cavallo evitandoci la difficile salita dalla Valle Venafrara.







Individuo facilmente il percorso seguito l'anno precedente per raggiungere Coste dell'Altare...







ed anche per questo raggiungiamo relativamente presto la sella del Cavallo...











...proseguendo per Fonte Fredda...















fino a raggiungere l'auto a Prati di Mezzo...





Qui mi sento ormai a casa mia  avendo salito ormai tutte le vette over2000 presenti, ho visitato queste montagne in tutte le stagioni, e continuerò senz'altro a farlo in compagnia dei miei amici.

Alla prossima !!!

by nuvolachedanza