mercoledì 9 agosto 2017

sul M. Infornace, 2469mt, M. Prena, 2561mt e La Cimetta, 2266mt(Gran Sasso)

sul M. Infornace, 2469mt, M. Prena, 2561mt e La Cimetta, 2266mt(Gran Sasso)

18km - 7h30 A/R




Gran Sasso, ancora Gran Sasso!!! Altra fantastica giornata trascorsa sulle dolomitiche montagne del massiccio abbruzzese in compagnia di Carlo, alla volta di 2 colossi, L'infornace ed il Prena, ed un'altra vetta meno conosciuta,La Cimetta. Percorso impegnativo con qualche facile passaggio di I o II°, che ci ha stancato moltissimo anche a causa del gran caldo che ci ha stremato fin dai primi passi al mattino. Felice di aver raggiunto finalmente queste vette da sempre desiderate. Peccato assistere durante la discesa, all'inizio dell'incendio (sviluppatosi da un camper) nei pressi del Mucciante a Fonte Vetica, che poi purtroppo è andato via via espandendosi alla pineta fino arrivare alle pendici del M. Siella.

Ma passiamo subito al racconto fotografico della giornata...




Arrivati a Campo Imperatore, abbiamo proseguito fino al km 43 dove abbiamo parcheggiato. Lì inizia una sterrata (non transitabile in auto)...


che passa per Fonte San Lorenzo (1657mt)


sua Maestà, il Corno Grande...


noi ci dirigiamo, direzione N , verso le nostre 2 vette...



fino ad arrirrivare all'inizio del nostra via di salita...


Sopra di noi il rock'roll ci attende...


la Via Cieri...





Il percorso  si presenta particolarmente ripido e scivoloso in alcuni tratti...


è un vero e proprio Paradiso..




saliamo diretti, superando qualche piccolo passaggio su roccia...







estasiati da ciò che ci circonda, saliamo regolari...














arrivati alla sella, è praticamente fatta...


superiamo un ultimo tratto erboso ...






arriviamo sull'Infornace,2469mt,  dopo circa 3h di cammino... 




questo è lo spettacolo che ci attende!!!










Piccolo spuntino, foto a go go, e via, si riparte...ora c'è da cavalcare questa spendida
 cresta che ci porterà fino al Prena...


il percorso, è come previsto, splendido...




con viste mozzafiato...



superati 2 brevi,semplici tratti attrezzati...




calvando la cresta cerco di individuare anche la vetta della Cimetta, che non si concede ai miei occhi (capirò dopo perchè)...




ci lasciamo alle spalle un bel tratto di strada...la fatica comincia a farsi sentire sulle nostre gambe...


Veniamo richiamati da un verso familiare... poco più giù infatti  c'è un camoscio che ci osserva e lancia richiami di avvertimento ai suoi compagni...












è quasi fatta.. superato quest'ultimo pezzo, è fatta !!!


in poco più di 30 minuti raggiungiamo anche il Prena, 2561mt!!!




Una bella pausa ci stà tutta!!! Restiamo un bel pò in vetta  per goderci lo spettacolo che si presenta ai nostri occhi, ma soprattuto per recuperare maggiori energie possibili...






Ma è il momento di ripartire.. iniziamo la discesa (direzione NE) che ci condurrà a Vado di Ferruccio...




la discesa , ripida nel tratto iniziale richiede un pò di attenzione...






... superato il tratto roccioso ,mi sgancio da Carlo  per raggiungere la Cimetta...


mi dirigo questa volta di direzione NE, cercandola invano da individuare da lontano...





eccola qui nascosta, 150 mt più in basso...




la raggiungo poco dopo....


anche da qui spettacolo superbo! 






dopo 4h30 di cammino sono sulla Cimetta, 2266mt, 3a vetta di giornata...







arrivare è stato facile,ora però mi tocca ritornare su !!! 



mi lascio alle spalle La Cimetta, e mi dirigo nuovamete da Carlo, che sono 45m che mi aspetta...





abbiamo una lunga discesa che ci aspetta...



arriviamo a Vado di Verruccio stanchi, ma non è ancora finita...







(cima delle Veticole)






... arrivati a valle iniziamo attraversiamo il fiume ghiaioso...



per ricongiungersi alla traccia dell'andata, avremmo dovuto attraversare il  pianoro tra il M. Paradiso e Cima delle Veticole...

Ahimè quasi a metà percorso, 5 bestie di pastori maremmani ci hanno letteralmente cacciato e fatto cambiare direzione, allonandoci dal sentiero e dall'auto!!!


Rassegnati, ma con la pellaccia salva, abbiamo raggiunto la strada( se vede bene il fumo che a quest'ora era ancora poco)...


Allontanatici di qualche km dall'auto, da qui non ci è restato che fare l'autostop, fortuna ha voluto che passasse un trekker conosciuto qualche ora prima !!!  Tutto è bene quel che finisce bene!!!

alla prossima!!!

by nuvolachedanza

Nessun commento:

Posta un commento